Seleziona una pagina
Un metodo efficace per gestire al meglio il tuo parto con Neo Mamme Top

Con questo semplice metodo puoi imparare ad affrontare il parto con più serenità e consapevolezza. 

Sconfiggere la tua paura del parto si può!  

Il parto rappresenta un passaggio tanto desiderato e temuto al tempo stesso.

Spesso ti sarai confrontata con altre donne incinta che ti avranno raccontato le loro paure. 

Emozioni positive come gioia, stupore e serenità sono intervallate da paura e ansia. 

Ti sembra pieno di incognite perchè ci sono tante informazioni che devi ancora conoscere.

Non sempre il parto si rivela l’esperienza più indimenticabile per una neo mamma.

Avrai ascoltato le esperienze di altre neo mamme che ti avranno riferito le loro difficoltà durante il parto aumentando la tua paura. 

Rischia di essere complicato fino a richiede l’intervento del medico quando non si svolge in modo fisiologico. 

In questo caso viene definito parto distocico.

Il rischio del parto distocico è molto frequente, il 38% delle neo mamme subisce un cesareo d’urgenza. 

Da quando sei incinta stai scoprendo un mondo che non conoscevi minimante. 

Fatto di visite, di esami, di cibi che non puoi mangiare, cose che non puoi bere. 

Situazioni che devi prevedere e cambiamenti nelle tue abitudini che devi gestire. 

A volte la curiosità di quello che ti aspetta è molto forte e ti spinge a trovare le energie giuste. 

Altre volte la paura e l’ansia per quello che non conosci prende il sopravvento su di te. 

Il parto per ogni neo mamma come te è qualcosa di non percepibile fino in fondo. E’ un’esperienza talmente soggettiva e piena di imprevisti che non riesci minimamente ad immaginarti come potrebbe essere.
Immaginare il tuo parto perfetto con Neo Mamme Top

Questo aspetto rende l’idea del parto magica, ma al tempo stesso genera in te, dubbi, paure e ansia per il timore che possa capitare a te al tuo bambino qualsiasi cosa. 

Spesso cerchi risposte alle tue domande in internet, o nelle persone a te vicine, ma le informazioni che trovi sono talmente generiche da non poter essere adatte al tuo caso specifico.

Rischiano di causare in te ancora più dubbi e sconforto per qualcosa che non puoi conoscere perché nessuno te lo ha spiegato. 

Anche nei corsi preparto avrai sperato di trovare le informazioni che ti aiutassero veramente a capire come gestire il tuo parto.

Spesso, anche in questo caso, le informazioni sono davvero molto generiche e temi già di non essere abbastanza pronta per quello che potrebbe succederti. 

Perché non esiste un libretto delle istruzioni per le neo mamme, che possa fare chiarezza su cosa devi fare e come devi fare, in ogni contesto possibile. 

Quello che non si dice mai è che, una neo mamma come te , che non dorme bene, non si nutre in modo equilibrato, e non ha la preparazione fisica adeguata, rischia di arrivare al parto talmente stanca e terrorizzata da temere di non farcela vivendo con paura qualsiasi cosa. 

Come gestire la stanchezza in gravidanza con il metodo di Neo Mamme Top

Conoscere il tuo corpo, imparare a gestire i segnali che il tuo organismo ti manda fin dalla gravidanza ti permette di capire fin da subito come e cosa fare per aiutarti fino al parto. 

Devi sapere che fin dalla gravidanza il tuo corpo ti manda dei segnali come la nausea, il dolore alle ossa, l’insonnia, l’inappetenza, che spesso vengono scambiati per qualcosa di normale. 

Normale perché si dice che la gravidanza porti questo tipo di disturbi. 

Ma hai mai riflettuto su quello che potrebbe succedere? 

Se hai le nausee, non puoi nutrirti in modo equilibrato e capire come fare per assumere gli alimenti di cui il tuo corpo ha bisogno rischiando di arrivare al parto completamente senza energie.

Se soffri di insonnia in gravidanza può essere normale, ma ti fa arrivare al parto stanca e senza la capacità di poter essere collaborativa al massimo. 

Se hai dolore alle ossa e i tuo i muscoli non sono allenati a gestire il peso della pancia, nella fase espulsiva del bambino durante il parto non riuscirai fisicamente a collaborare. 

Se non conosci quello che stai vivendo e non sai cosa puoi fare per migliorare la tua situazione, durante il parto sarai preda di emozioni negative come paura e ansia e non potrai avere la lucidità mentale collaborare. 

La gestione della tua gravidanza determinerà il tuo parto. 

Ecco perché la conoscenza puoi davvero aiutarti, in un percorso specifico e adatto soltanto al tuo caso. 

La gravidanza, il parto, crescere tuo figlio, fanno parte di un percorso di crescita che impari cammin facendo, ma molto spesso non è abbastanza fare del proprio meglio, rischiando di vivere di sensi di colpa per cose che non hai fatto perché non potevi saperlo. 

L’occhio di un professionista esperto non solo può davvero migliorare la tua il tuo stato, ma può prevenire anche situazioni e patologie che da sola non potresti prevedere perché nessuno te lo ha spiegato. 

Il parto avverrà comunque.

Ma essere la protagonista di te stessa, nel pieno delle tue energie, delle tue forze, consapevole di quello che ti sta succedendo, da oggi è possibile.

E’ anche il miglior modo per evitare spiacevoli conseguenze del parto, e soprattutto per garantirti il recupero più veloce possibile, per gestire al meglio il tuo bambino, finalmente nelle tue braccia. 

Le informazioni contenute in questo blog hanno una natura puramente divulgativa, pertanto non sostituiscono il parere del medico e\o operatore sanitario.