Seleziona una pagina
Lo zucchero in gravidanza Neo Mamme Top

Da quando sei in gravidanza ogni mese devi fare dei controlli del sangue. 

Tra le varie informazioni che il tuo ginecologo cerca c’è anche la concentrazione di glucosio nel tuo sangue.

Il glucosio è uno zucchero, che deve essere controllato, sopratutto in gravidanza, per evitare che tu e il tuo bambino possiate incorrere in conseguenze difficili. 

Un eccessivo carico di zucchero porta a diverse complicazioni.

Oltre al rischio di diabete gestazionale con conseguenze sulla salute del bambino, ci sono altri aspetti che non possono essere trascurati. 

Se tu avessi un alta concentrazione di zuccheri nel sangue, potresti soffrire di pressione alta, con gravi rischi per la tua salute in gravidanza ma sopratutto durante il parto. 

L’elevato contenuto di zuccheri nel sangue ti metterebbe nella condizione di rischiare un taglio cesareo di emergenza perché il tuo bambino potrebbe crescere più del dovuto.

Senza considerare che crescere un figlio con alti livelli di zucchero nel sangue lo esporrebbe ad una vera e propria crisi glicemica alla nascita. 

Ecco perché può succedere che per evitare tutto questo, il tuo medico,  tra la 24° e la 28° ti faccia fare un test specifico per verificare il livello di glicemia nel sangue, il test potrebbe essere anticipato tra la 14° e 18°, qualora tu abbia famigliarità con il diabete.

Questo test anche chiamato come il mini-carico orale di glucosio (misurazione della curva glicemica), consiste in un primo prelievo di sangue a digiuno, nel bere una soluzione liquida contenente 50 grammi di glucosio e per finire nel sottoporti  ad un secondo prelievo di sangue con conseguente analisi dei dati.
Come potresti capire se soffri di questa anomalia?

Il primo segno evidente potrebbe essere il tuo aumento di peso troppo veloce. 

la tua bilancia in gravidanza con Neo Mamme Top

Ecco perché l’alimentazione e il tuo stile di vita possono aiutarti tantissimo nella gestione e la cura del tuo corpo. 

Il tuo stile di vita rappresenta il 75% di quello che puoi fare per migliorare le tue condizioni fisiche. 

Uno stile di vita sano consiste nel nutrirsi in modo equilibrato, assumendo tutti i nutrienti migliori e necessari, nel garantire a tuo figlio le vitamine, proteine e sali minerali affinché il suo corpo possa svilupparsi al meglio. 

Lo zucchero in gravidanza con Neo Mamme Top

L’alimentazione regolare, con pasti ricchi di proteine, vitamine e sali minerali, è importante per sostenere il tuo equilibrio. 

I pasti equilibrati, a partire dalla colazione, ti aiutano ad evitare i “picchi” glicemici 

Iperglicemia in gravidanza Neo Mamme Top

Lo zucchero fornisce al tuo corpo energia spendibile subito. 

Causando una reazione di stanchezza una volta consumato. 

Questi up and down, specialmente in gravidanza, contribuiscono ad aumentare i tuo sbalzi d’umore. 

Infatti con un alimentazione ricca di zuccheri, rischieresti di subire una vera e propria altalena di energia. 

Portandoti a momenti di grande stanchezza e conseguente difficoltà emozionale. 

Se il tuo corpo non riesce a gestire l’energia perché la dieta è piena di zuccheri e quindi assumi energia in modo irregolare, anche la tua mente comincerà ad essere meno lucida. 

Un altro aspetto che devi considerare è l’importanza dell’attività fisica anche in gravidanza perché ti aiuta a sostenere il tuo corpo che cambia, e sostenere il peso di tuo figlio.

L’attività fisica rappresenta un ottimo strumento per riattivare il metabolismo, liberarti dalle tossine e scaricare la mente dai pensieri quotidiani.

In gravidanza le tue emozioni, posso cambiare il carattere di tuo figlio. 

Un ‘alimentazione equilibrata e l ‘attività fisica regolare possono davvero sostenerti verso un grande miglioramento. 

Per aiutarti in gravidanza potresti informarti su internet, ma le informazioni che troverai potrebbero essere molto generiche e potrebbero non essere adatte al tuo caso specifico. 

In gravidanza i gusti, l ‘olfatto e l’appetito, subiscono un grande cambiamento. 

Spesso è difficile per te mantenere una dieta equilibrata. 

Il supporto di un esperto ti aiuterebbe a capire se ci sono dei campanelli di allarme che potresti non poter ascoltare, perché ogni gravidanza è diversa da un ‘altra. 

Le informazioni contenute in questo blog hanno una natura puramente divulgativa, pertanto non sostituiscono il parere del medico e\o operatore sanitario.