Seleziona una pagina
L'importanza dei giochi che facevi da bambina con Neo Mamme Top

Da quando hai scoperto di essere incinta spesso ti sarà capitato di sentirti “rimbambita”. 

Dimentichi più spesso le cose, hai più sonno del solito, le tue emozioni sono un vulcano e comandano le tue giornate.

Dietro al termine “rimbambire” si nasconde un significato molto importante.

Il termine significa letteralmente tornare bambino. 

In effetti  da quando sei in gravidanza ti senti più vulnerabile, più attaccabile, ma anche più attratta dalle piccole cose. 

I dettagli sono tornati ad essere importanti. 

Le parole che gli altri usano verso di te acquistano un significato più intenso. 

Il concetto del tempo è cambiato. 

È più dilatato, il ritmo delle tue giornate è diventato diverso da prima. 

Spesso questi cambiamenti possono anche turbare il tuo stato d’animo, a volte non riesci a riconoscerti e questa sensazione può destabilizzarti un po. 

Molto spesso le persone che ti stanno vicino, che avuto le proprie esperienze della loro gravidanza, vorranno darti dei suggerimenti. 

Potranno dirti che è tutto normale, perché loro ci sono passate. 

Forse qualcuno ti avrà suggerito che è normale che tu tu senta stanca. 

Sicuramente c’è tanto di vero in questo. 

Ma spesso la stanchezza in una donna dinamica, abituata a gestire la propria giornata,  può causare nervosismo. 

Tu sei fatta di emozioni, il nervosismo è una di queste. 

Quello che è importante che tu sappia è che in gravidanza, tu comunichi al tuo bambino anche quello che provi. 

Non solo il cibo che mangi, come lo mangi, quello che bevi e quanto bevi possono  modificare il suo sistema genetico, ma anche le tue emozioni possono cambiare il suo carattere. 

Neo Mamme Top ti insegnerà a gestire le difficoltà della gravidanza

È molto importante che tu riesca a fare il possibile per garantirti un ruolo “neutrale”. 

Che tu riesca a sviluppare una capacità di comunicazione e di ascolto che ti mantengano in una situazione di equilibrio. 

In questo modo il tuo bambino potrà sviluppare le sue caratteristiche genetiche e caratteriali in modo del tutto naturale. 

Se tu vivi una situazione di ansia e di paura, anche lui avvertirà timore. 

Se ti senti tranquilla anche lui sarà sereno. 

Lo stesso approccio vale per i rumori, per i suoni, per i sapori e per gli odori. 

Il concetto del tempo e del riposo sono cambiati come la tua alimentazione. 

Gli odori, i sapori sono diversi. 

Improvvisamente hai una fame pazzesca. 

A volte ti riempi con poco. 

Il tuo nutrimento rappresenta le tue energie. 

Senza cibo non potresti muovere un muscolo, anche il tuo cervello e i tuoi pensieri ne soffrirebbero e faresti fatica a fare un ragionamento. 

Tu e tuo figlio siete strettamente collegati, la tua alimentazione diventa la sua fonte di nutrimento. 

In gravidanza le tue riserve di vitamine e sali minerali devono essere triplicate per ottenere i benefici di cui necessiti. 

Anche quando eri bambina le tue riserve di vitamine, sali minerali, le proteine erano fondamentali per garantirti una crescita in salute. 

Essere incinta significa anche far crescere un bambino dentro di te. 

Per crescere ha bisogno di tutti i nutrienti necessari. 

Tu affinché lui cresca in modo sano devi nutrirti in modo equilibrato. 

Anche la qualità delle tue energie dipende da come ti nutri. 

E le tue emozioni dipendono dalle tue energie. 

Neo Mamme Top ha scoperto quanto è importante farsi "rimbambire" dalla gravidanza

Se ti svegli stanca il tuo umore sarà più suscettibile, ti sentirai più nervosa, e tuo figlio avvertirà una sensazione a dir poco spiacevole. 

Il tuo organismo fa da cassa di risonanza per il tuo bambino, il tono della tua voce è uno dei pochissimi segnali che lui può riconoscere. 

Il vostro rapporto comincia nel momento in cui tuo figlio è entrato nella tua pancia. 

Nutrirti nel modo giusto per imparare a gestire le tue energie e di conseguenza diventare padrona delle tue emozioni ti permetterà di poter crescere tuo figlio in modo sano. 

Prenderti cura di te stessa significa prenderti cura di lui. 

Le informazioni contenute in questo blog hanno una natura puramente divulgativa, pertanto non sostituiscono il parere del medico e\o operatore sanitario.